E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

domenica 4 settembre 2011

Ritratto di signora: Maria Sofia di Baviera




Maria Sofia di Baviera nacque nel 1841, era una delle sorelle minori di Sissi. La giovane, molto attaccata alla futura imperatrice d'Austria, condivideva con la sorella la passione per la vita spensierata all'aria aperta. Dopo (quello che sembrò) il successo del matrimonio tra Elisabetta e Francesco Giuseppe, la madre, la duchessa Ludovica, pensò che l'idea di sistemare Maria Sofia con un altro sovrano non era male così la ragazza venne data in moglie all'erede al trono del Regno delle Due Sicilie, Francesco "Franceschiello" di Borbone. Così nel 1859, a soli 18 anni, Maria Sofia divenne regina. Il matrimonio non si rivelò di certo un successo: non venne consumato per almeno una decina d'anni e Franceschiello era un timorato di Dio troppo represso e bonaccione per porsi il problema. Comunque, altri guai ben più grandi si prospettavano per la giovane coppia reale: l'Unità d'Italia giunse a pretendere il trono di Napoli e a poco o nulla valsero i tentativi di resistere; l'arrivo di Garibaldi e delle truppe piemontesi costrinse la corte napoletana a rifugiarsi nella roccaforte di Gaeta nel settembre del 1860 dove resistette ad un lungo assedio. Qui si creò la leggenda dell'eroina di Gaeta: Maria Sofia vestita da uomo fu in prima linea durante i combattimenti, incitando gli uomini e recandosi a confortare i feriti, nonostante la preoccupazione del marito lei si rifiutò di lasciare la roccaforte. Ma nonostante l'eroica condotta della regina, gli assediati dovettero arrendersi: Gaeta cadde nel febbraio del 1861. A quel punto la corte si rifugiò a Roma sotto la protezione del papa, qui Maria Sofia fu vittima di una penosa campagna per screditarla: circolarono infatti delle foto a carattere osceno con protagonista la regina, immagini che si rivelarono dei fotomontaggi. Intanto, in quei giorni Maria Sofia visse probabilmente l'unica vera storia d'amore della sua vita, iniziò una relazione segreta con un ufficiale della guardia pontificia, Armand de Lawayss, l'idillio si concluse nella maniera più prevedibile: con una gravidanza. Per evitare lo scandalo, Maria Sofia tornò in Baviera dove diede alla luce una bambina che subito fu affidata alla famiglia del padre, dopo averle fatto promettere che non avrebbe mai più cercato di vedere la figlia, la regina fece ritorno a Roma. Rientrata a corte confessò la natura del suo viaggio a Francesco il quale la perdonò e decise di sottoporsi all'operazione che gli consentì di portare a termine i suoi doveri coniugali: finalmente dopo dieci anni di matrimonio Maria Sofia e Francesco ebbero una figlia, ma la piccola Maria Cristina morì a soli tre mesi di vita. Quando i Bersaglieri entrarono a Roma il 20 settembre 1870 mettendo fine allo Stato della Chiesa, a Maria Sofia e Francesco non restò che andarsene, lui morì nel 1894, mentre lei si trasferì prima a Monaco e poi a Parigi dove si sistemò in una villetta nel sobborgo di Saint Mandé, procurandosi da vivere allevando cavalli da far partecipare alle gare. Nonostante l'età non più verdissima non smise mai di sperare di riconquistare il trono perduto: negli ultimi anni del secolo il suo salotto fu frequentato da anarchici, disposta a tutto pur di riconquistare il maltolto. Morì nel 1925 senza aver mai perdonato i Savoia per averle sottratto il trono.

Divenuta leggenda vivente, la volitiva Maria Sofia tentò l'impossibile per riappropriarsi di quel trono che le era stato strappato durante l'Unità d'Italia: resistendo a Gaeta, arrivando ad allearsi con briganti e anarchici, ma fu tutto inutile. La sua è stata una vita certamente avventurosa e travagliata, la vita di una donna piena di coraggio e dal forte carattere che decise di non arrendersi, una vita che merita di essere conosciuta!


Libro consigliato: Arrigo Petacco "La regina del Sud. Amori e guerre segrete di Maria Sofia di Borbone"

13 commenti:

Vele Ivy ha detto...

E' vero, è una storia che merita di essere conosciuta! Non è famosa come la sorella maggiore, ma ha avuto una vita ugualmente travagliata.

Silvia ha detto...

In un certo senso, lei ha avuto una vita persino più movimentata di Sissi! E' un peccato che non sia molto conosciuta perché è stata una donna veramente combattiva, dovrebbero fare un film su di lei!

Irene ha detto...

Bentornata cara, mi mancavi...e mi mancava in particolare la tua meravigliosa rubrica "Ritratto di Signora". E' davvero un peccato che fra le tante donne che hanno un ruolo importante nella storia Maria Sofia sia snobbata...

Silvia ha detto...

@Irene: grazie!!! In effetti, è strano che la vicenda di Maria Sofia sia così poco conosciuta, hanno reso famosi con film e libri personaggi molto meno interessanti di lei...

Anonimo ha detto...

Every weeκenԁ i used to pay a visіt this web
sіtе, because i want enjοуment,
for the reаson that this this site сonationѕ rеally nice funny dаta tοo.


My page :: buy a big green egg

Anonimo ha detto...

Whаt a mаterial оf un-ambiguity and pгeseгveness of valuable knoωledge concеrnіng unexpected fеelingѕ.


Review mу blog dallas auto insurance

Anonimo ha detto...

I have rеad sο mаny ρosts regarԁing
the blogger lovегѕ however this piecе of ωrіting is gеnuinеly а nісе post, kеep іt uρ.



Ηerе is my ωеblog :: Tens units

Anonimo ha detto...

Just desire to say your article іs as astounding. The
clearness іn your post is simply spectacular anԁ i can assume you're an expert on this subject. Well with your permission allow me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please keep up the enjoyable work.

Stop by my website - tens

Anonimo ha detto...

Everу ωеekend i used tо
pay a νiѕit this wеbsitе, foг the reason that і wiѕh for enjoуment, ѕіnce thіs thіs websіtе conаtions truly nice funny stuff too.


Review my homepagе - taxi irving
My site: taxi service irving

Anonimo ha detto...

Wow! This blοg looks exactly liκe my
old one! It's on a completely different topic but it has pretty much the same layout and design. Outstanding choice of colors!

Here is my webpage how to buy and sell cars online with craigslist

Anonimo ha detto...

Link exchange is nothing elѕe but it
is onlу placing thе othеr person's web site link on your page at proper place and other person will also do same in favor of you.

Also visit my web-site :: Www.Buynsellcarsforprofit.com

Anonimo ha detto...

Asking questiоns aгe genuinely good thing if you aгe nοt unԁеrstаnding anything completelу, howеѵer this post offeгs pleasant
undеrstаndіng even.

Lοok at my blog post: flip cars for cash

Anonimo ha detto...

I am regular visitor, hοw are you everybοdy?
Тhis post posted at this ωеbsitе is reallу fastidious.


My blog ... plano homes for rent