E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

domenica 20 maggio 2012

I due film del momento!





Tratto dal primo volume di una fortunata trilogia firmata da Suzanne Collins, Hunger Games si colloca in un futuro post apocalittico e distopico; il nord America non esiste più, al suo posto c'è Panem la cui capitale è Capitol City più 12 distretti. 74 anni prima da uno dei distretti partì una ribellione contro l'opprimente e crudele regime, tale ribellione venne soffocata... ma il regime per non far dimenticare questo evento e impedire nuove rivolte decise di creare gli Hunger Games: un terribile reality show mortale. Ogni anno durante la cosiddetta "mietitura" in ogni distretto vengono estratti a caso una ragazza e un ragazzo che dovranno partecipare allo "spettacolo": un reality nel quale i partecipanti devono sopravvivere e uccidersi a vicenda, dal momento che solo uno di loro può vincere; questo "gioco al massacro" seguito in mondovisione è usato dal regime come monito a non cercare mai più la via della ribellione. Katniss vive al distretto 12, è abile a cacciare e si prende cura della sorellina e della madre, quando nel giorno della mietitura viene estratta proprio la sorella per partecipare agli Hunger Games, lei decide di farsi avanti per prendere il suo posto, così parte per la capitale con Peeta, l'altro ragazzo estratto. In un gioco senza regole in cui la morte dei protagonisti è il momento clou dello show che appassiona il pubblico, Katniss e Peeta contro tutto e contro tutti dovranno lottare duramente per uscirne vivi.

Hunger Games, fenomeno ai botteghini di mezzo mondo, è un film avvincente e appassionante, ben recitato (soprattutto dalla protagonista Jennifer Lawrence, una delle giovani attrici più talentuose in circolazione) e pieno di colpi di scena. Siamo dalle parti di 1984, la vicenda di un mondo futuribile senza libertà oppresso da un regime onnipresente è la metafora di un mondo che dobbiamo sforzarci di non realizzare mai, un mondo che potrebbe essere tragicamente plausibile se non impariamo a rispettare l'altro.

Voto: 7,5







Loki, fratellastro di Thor, è disposto a tutto pur di conquistare la Terra; per sventare il piano diabolico del cattivone in questione il capo dello S.H.I.E.L.D., Nick Fury, è costretto a chiamare i più famosi supereroi (Marvel) del mondo per proteggere il pianeta: Capitan America, Iron Man, Bruce Banner aka Hulk, Thor e i due agenti Natasha Romanoff e Occhio di falco, destinati a formare il gruppo dei Vendicatori. La cosa non sarà facile. Tra incomprensioni, diatribe e i tipici problemi esistenziali che tormentano i supereroi sembra difficile poter amalgamare in un gruppo compatto personalità tanto diverse... Ma alla fine i nostri eroi riusciranno a trovare la via della coesione... dopotutto, in gioco c'è il destino della Terra!

Cinefumetto targato Marvel record d'incassi, The Avengers è sicuramente uno dei migliori film di supereroi degli ultimi anni: solida sceneggiatura, ottimi dialoghi, grandiosi effetti speciali, un cast stellare - è un piacere vedere tanti attori di talento in uno stesso film - e Joss Whedon alla regia, un nome una garanzia! Tanta azione, tanta ironia (grazie al mitico Tony Stark, sempre più il mio supereroe preferito... secondo solo a Batman!), un po' di introspezione e il successo (miliardario) è servito! Mi è piaciuto molto il rapporto tra Natasha e Occhio di falco, a tal punto che mi piacerebbe se facessero un film incentrato su di loro, sarebbe utile per capire meglio questi due personaggi.

Devo dire che durante la visione del film un dubbio mi ha assalita: tra Robert Downey jr, Chris Hemsworth e Tom Hiddleston... non sapevo dove guardare!!! Attendo trepidante il sequel!

Voto: 7,5


8 commenti:

Vele Ivy ha detto...

Ti consiglio anche Dark Shadows, l'ultimo di Burton... l'ho visto ieri sera e continuo a pensarci, è troppo bello: divertente, coinvolgente e anche romantico!

Silvia ha detto...

Grazie del consiglio!!! ^_^

Anonimo ha detto...

Mi associo al consiglio di Vele Ivy!!Dark Shadows è troppo carino!:)
Purtroppo li altri due non li ho ancora visti,perciò non mi posso esprimere..
Holly

Silvia ha detto...

@Holly: grazie anche a te del consiglio, allora lo vedrò Dark Shadows! ^_^

lavitaenientaltro ha detto...

Bello Hunger Games.
Bello anche il libro da cui è tratto, che ovviamente approfondisce ed arricchisce la storia, e si legge veramente d'un fiato perchè è molto avvincente, come e più del film.

Sara ha detto...

qui parlo del primo romanzo
http://spettacolospettacolare.blogspot.it/2012/04/hunger-games-di-suzanne-collins.html

Silvia ha detto...

@lavitaenientaltro: infatti, tra le mie prossime letture c'è la saga di Suzanne Collins!

@Sara: grazie della segnalazione!

lavitaenientaltro ha detto...

Saga che invece io ho appena finito, dopo aver letteralmente "divorato" anche Il canto della Rivolta, uscito lunedì scorso !!! ^_^