E' verità universalmente riconosciuta che una fan di Jane Austen desideri diventare come un'eroina dei suoi romanzi!

martedì 1 maggio 2012

Vita di John Keats: "Una cosa bella è una gioia per sempre"





Nato a Londra il 31 ottobre 1795, John Keats era il primo di cinque figli, passa gli anni dell'infanzia nella tenuta di Finsbury che il padre amministrava. Nel 1803 si iscrive alla scuola del reverendo Clarke, a Enfield; il figlio di Clarke sarà colui che avvierà il futuro poeta alla scoperta della letteratura. Alla morte del padre, i fratelli Keats vengono mandati dai nonni materni, John e Alice Jennings, dopo la morte del nonno, Alice nomina tutore dei ragazzi Richard Abbey, decisione che si rivelerà disastrosa: l'uomo infatti amministra con disonestà il patrimonio, affossando le finanze dei fratelli; principalmente sarà John a pagarne le conseguenze passando il resto della sua vita in ristrettezze economiche.

Nel 1811 Keats inizia a studiare come apprendista medico e farmacista e nel 1815 entra come studente in medicina al Guy's Hospital. Proprio durante il periodo di studi al Guy's Hospital Keats inizia a scrivere i primi versi. Nonostante studi con impegno e con profitto (passato un esame nel luglio del 1817 sembra pronto per far pratica come farmacista, chirurgo e medico), la letteratura diventa una presenza sempre più importante nella sua vita.










il 5 maggio del 1816 l'Examiner pubblica la sua prima poesia: O Solitude; in ottobre compone On Firts Looking into Chapman's Homer e fa amicizia, tra gli altri, con Leigh Hunt che lo indica come una promessa in un articolo uscito sull'Examiner. Nel 1817 Keats va a vedere i marmi del Partenone al British Museum, la bellezza di queste opere del mondo classico lo colpisce a tal punto da ispirargli in seguito l'Ode su un'Urna Greca. In marzo esce la sua prima raccolta poetica: Poems. In quel periodo si trasferisce ad Hampstead con i fratelli, dove l'anno seguente incontra Fanny Brawne, il suo grande amore. In aprile si reca all'isola di Wight e inizia a scrivere l'Endimione ("A thing of beauty is a joy forever"). In quello stesso anno conosce quelli che saranno i suoi amici più cari e le persone a lui più vicine: Charles Brown, Jospeh Severn e Richard Woodhouse. In ottobre la rivista letteraria Blackwood inizia una campagna denigratoria contro "la scuola di Hunt" chiamata negativamente "Cockney School". In quel periodo il fratello Tom si ammala di tubercolosi e il poeta lo assiste fino alla fine.

Intanto, purtroppo le poesie di Keats non ricevono critiche positive e l'Endimione viene duramente stroncato dai detrattori del poeta. Tuttavia, Keats continua a scrivere: La Vigilia di Sant'Agnese, La Vigilia di San Marco, Ode a Psyche, La Belle Dame Sans Merci, Ode a un Usignolo, Ode su un'Urna Greca, Ode alla Malinconia, Ode all'Indolenza, Lamia, La Caduta di Iperione e All'Autunno; questo è il periodo migliore per la vita poetica di Keats, il suo Grande Anno, grazie all'amore e all'ispirazione della sua musa, Fanny, con cui si fidanza.  








Nel 1820 si manifestano i primi segni della tubercolosi; la gravità degli attacchi, spinge il medico a consigliare al poeta un soggiorno in Italia, certo che un clima più mite potesse favorirne la guarigione. Così Keats e Severn partono per l'Italia, arrivando a Roma il 15 novembre per stabilirsi a Piazza di Spagna. Purtroppo il trasferimento si rivela inutile, Keats è consapevole di essere quasi alla fine: il 23 febbraio 1821 muore tra le braccia di Severn al quale lascia le sue ultime parole "Severn, sollevami perché sto morendo - morirò facilmente - non spaventarti - grazie a Dio è arrivata". Aveva solo 25 anni. Keats verrà sepolto nel Cimitero Acattolico di Roma, la sua lapide reca la frase "Qui giace uno il cui nome fu scritto sull'acqua".

La cosa che più colpisce di John Keats è che è morto con la convinzione di essere stato un fallito come poeta, quando invece in seguito è stato rivalutato ed è a tutt'oggi considerato il più grande poeta inglese, indiscussa figura di spicco del movimento romantico, grazie a poesie stilisticamente perfette ed evocative.



22 commenti:

Sara ha detto...

Che bella frase iniziale. Un primo maggio.

Silvia ha detto...

@Sara: sì, anch'io la adoro!

;-)

Silvia ha detto...

@Sara: sì, anch'io la adoro!

;-)

Vele Ivy ha detto...

Che bell'approfondimento! :-)
Lo troverete anche nell'ebook di Niamh delle fate!

Silvia ha detto...

@Vele Ivy: grazie!

;-)

Alessia Carmicino ha detto...

bright star è il mio film preferito!grazie a lui ho imparato ad amare e conoscere Keats...MERAVIGLIOSO!

Silvia ha detto...

@Alessia: Bright Star è anche uno dei mie film preferiti e anch'io mi sono avvicinata a Keats grazie al film!

Silvia ha detto...

Ciao,se ti va di passare sul mio blog La stanza di Virginia c'è un premio per te!

Claire ha detto...

Che bel post >_<
Dopo aver studiato Keats a scuola e aver visitato il cimitero acattolico di Roma dove è sepolto, sono rimasta davvero colpita dalla figura di questo giovane poeta...
Ho visto Bright Star proprio ieri, e ho anche fatto qualche icons con le immagini del film :)

Strawberry ha detto...

Ci sono dei versi di Keats capaci di suscitarmi profonde emozioni e non sono una stimatrice della poesia...quando si dice il genio...la frase d'apertura è davvero bella!

Silvia ha detto...

@Silvia: grazie!!!

@Claire: sì, la vita di questo poeta colpisce tantissimo anche me. Le tue icons sono bellissime!

@Strawberry: sì, i suoi versi arrivano fino al cuore di chi li legge!

Anonimo ha detto...

Che bel post!!Io adoro Keats,trovo che le sue poesie siano magnifiche..e non vedo l'ora di vedere "Bright Star" dato che quando era uscito al cinema me l'ero purtroppo perso..
Holly

Silvia ha detto...

@Holly: Bright star ti piacerà, ne sono sicura: è un film magico!!!

;-)

Luigi ha detto...

non sapevo fosse sepolto a Roma: grazie anche di questa informazione; chissà che un giorno non passi da quelle parti!!!

Silvia ha detto...

@Luigi: il Cimitero Acattolico si trova dietro la piramide, è facile da trovare!

Veronica Mondelli ha detto...

Grande poeta, uno di quelli che sa andare... dentro. Di sicuro la sua fine ha concorso a crearne il Mito.

Silvia ha detto...

@Veronica: già, è così...

strillo ha detto...

ragazze, di questo passo (parlo degli approfondimenti) mi fornite tanto di quel materiale che non faccio in tempo a studiarlo tutto...
sempre tutto utile, e non state a dar retta a quel che scrivo: NON fermatevi, più materiale c'è meglio sarà
;-)

Silvia ha detto...

@strillo: grazie a te per aver preso così a cuore questo nostro progetto!

;-)

Anonimo ha detto...

Owning your own business is part of the American Dream It's your job to figure out the reasons behind the barking and then ease the tension of whatever is causing your puppy or dog to do so)? Build training that is linked to the problems at work as well
Your eyes tell you how beautiful a piece of pearl jewelry is, but how do you know you are getting your money's worth?A little knowledge can go a long way to help you purchase a beautiful piece of pearl jewelry at a fair priceYour list can also help you to keep your affiliates up to date on new articles they can use to earn commissions and help you to successfully get more people to join your affiliate program That including your family Kids love drawing silly little pictures, why not adults? So get some pens, pencils, crayons or whatever you have and just draw - doodle away until your state of mind shifts

[url=http://officialsteelersteamprostore.com/]Antonio Brown Jersey[/url]
[url=http://www.officialnflredskinspros.com/]Alfred Morris Authentic Jersey[/url]

When the paper is perfectly positioned, the print head goes to town, firing droplets of ink at the paper We are happy we get to be of service to the world but believe that service can only bring in a minimal amount as determined by the client's ability to pay, the rate of donations made to the non-profit organization we work for, the number of products sold, or any number of reasonsRoy E Man, you'll be amazed at all of the information, tips, and ideas you never even imagined existed

[url=http://www.newyorkgiantsteamproshop.com/]Nike Jason Pierre-Paul Jersey[/url]

Anonimo ha detto...

payday loan http://2applyforcash.com Oceawsengilence Payday Loans Online awams [url=http://www.2applyforcash.com/]Payday Loans Online[/url] payday loans online In such cases, the as more people want susie yakowicz.Looking for ideas internet today documents for your the start of creating a habit of quick actions and focus.

Anonimo ha detto...

http://iphonewild.net/ http://www.iphonewild.net/

adult acne
how to get rid of acne scars
cystic acne
adult acne
acne scars
acne.org
how to get rid of acne scars
how to get rid of acne scars
baby acne
adult acne
acne scars
acne scar treatment
best acne treatment
acne.org
acne treatment
best acne treatment
cystic acne
how to get rid of acne
acne scar treatment
home remedies for acne
acne scar treatment
Credit Card Consolidation Loan
Hotel In Tbilisi
http://onlyfreeonlinedatingsites.webs.com/